La funzione “terminale” e “punto di accesso” del nuovo ICOM ID 51 PLUS2

di | 28/12/2016

La nuova versione dell’ottimo portatile DSTAR ICOM ID51, siglata PLUS2, offre la funzione di Gateway digitale, nello specifico può operare in modalità terminale o access point. Nella prima modalità, con l’ausilio di uno specifico software (per PC Windows o Tablet/Smartphone Android, il ricetrasmettitore inibisce ogni attività RF e si tramuta in una interfaccia verso internet. La nostra voce viene digitalizzata, inviata al software e da questo verso la rete internet dove verrà correttamente instradata verso il nostro corrispondente. Questi potrà anche essere sotto diretta copertura di un ponte ripetitore DSTAR e ricevere il nostro messaggio sul suo dispositivo ricetrasmittente. Si parla obbligatoriamente di “callsign routing”, una modalità molto funzionale del protocollo DSTAR. Non è possibile effettuare una “chiamata di area” o instradare una connessione verso un reflector, ma esclusivamente verso un altro corrispondente regolarmente registrato sulla rete DSTAR mondiale.

Diverso il comportamento della modalità “access point” o punto di accesso alla rete. infatti in questo caso l’ID 51 PLUS2 diventa una porta di accesso, ascolta e ritrasmette i dati da e verso altri ricetrasmettitori DSTAR via RF, instradando la comunicazione via internet sempre utilizzando lo stesso software ICOM e il protocollo “callsign routing”. Il nominativo radioamatoriale presente sul ricetrasmettitore che fa da access point deve essere univoco.

La connessione tra l’ID 51 PLUS2 e il computer o il table avviene con l’ausilio di apposito cavetto ICOM. Di seguito il documento esplicativo in formato PDF della casa madre.

ID-51PLUS2_Web_ENG_0