Raspberry pi D-STAR a cura di IU5ATN

di | 01/08/2016

La realizzazione di un sistema dstar semplificato consiste nell’utilizzo del minipc raspberry pi  , ormai conosciuto da una buona parte di sperimentatori radioamatori ed elettronici.
La realizzazione è abbastanza semplice  , rispetto al contenitore originale  ho voluto assemblare le schede del raspberry pi e del modem DV rptr con alimentatore ed accessori in un contenitore di recupero che avesse un aspetto professionale e robusto.
La fantasia di realizzazione è a scelta di chi si appresta a realizzare tale progetto,  ho cercato di disporre in modo ergonomico i vari componenti semplificando i collegamenti,  ho iniziato segnando con un pennarello all’interno del contenitore lo spazio usato per il minipc è per il connettore hdmi,  connettore non modificabile.
Quindi ho trovato due torrette in ottone dell’altezza giusta ed ho forato per fissare la scheda raspberry,  di seguito dopo aver controllato la foratura dell’uscita hdmi ho realizzato la foratura con trapano e lima piatta,  fra una lavorazione e la disposizione dei componenti togliere i residui metallici con un pennello morbito onde evitare problemi sulle schede elettroniche.
Ho posizionato un hub della TRUST economico e ho segnato e realizzato il foro ad asola,  forato per connettore a vaschetta da 9 poli (radio) poi jack alimentazione e connettore ethernet.
Ho realizzato le prolunghe USB dal minipc raspberry all’hub usb non collegando il filo rosso (+5v) (ho aperto l’hub usb per tirare fuori il + e – alimentazione 5v) tale operazione serve perché il raspberry ha solo 100 milliampere in uscita dalle porte usb e collegarci tastiera e mouse e anche una chiavetta di memoria sarebbe impossibile senza hub e senza alimentazione esterna.
Ho posizionato successivamente la scheda dv rptr  ed ho realizzato una piccola staffa in alluminio fine,  facile da ritagliare e piegare,  ho attaccato alla staffetta una striscia di gommapiuma per tenere ferma la scheda e una striscia anche sotto la scheda stessa,  ho realizzato il cavetto usb per collegare il modem dv rptr su misura  , ho disabilitato l’alimentazione tramite usb dalle due piazzole come da istruzione modem,  sempre per via dell’impossibilità di alimentare da parte del raspberry via usb delle periferiche con assorbimento più alto di 100 milliampere  ed ho fatto un cavetto rosso e nero per mandare direttamente all’alimentatore tale scheda.
Realizzazione di prolunga ethernet da raspberry a presa ethernet da pannello montata e fissata con una squadretta di alluminio,  con un cavetto minidin tipo ps2 tagliato a metà e saldato al connettore a vaschetta da 9 poli secondo il collegamento  fra modem e radio ho completato le connessioni segnali.
Nella realizzazione della parte alimentazione ho saldato 3 regolatori 7805 da 5 v rispettivamente uno per raspberry,  uno per hub usb e uno per modem dv rptr,  poi per avere più sicurezza i tre regolatori li ho alimentati da uno stadio a transistor pilotato da un regolatore a 8 v per avere meno dissipazione sui 7805 e la possibilità di alimentare il progetto con la stessa sorgente della parte radio (13/15v) .
Come si vede nelle foto all’esterno del contenitore sono presenti i connettori hdmi per il monitor ( per fare i settaggi e manutenzione ) , hub  USB per collegare tastiera e mouse sempre per settare il sistema e per successive manutenzioni,  plug per alimentazione, connettore radio e ethernet invece saranno collegati per il regolare funzionamento sempre .
Non ho dotato volutamente il box di interruttore in quanto il suo funzionamento una volta avviato il sistema sarà non stop e dato il suo basso consumo potrà essere abbinato ad una batteria tampone insieme alle radio rx tx.
Ho realizzato anche una staffetta in alluminio che preme sul processore del raspberry ma non è obbligatoria poiché il costruttore non la menziona.
Sto studiando altre soluzioni per riprodurre lo stesso progetto semplificando e compattando il meglio possibile ma vedrete in futuro sempre in questa sezione di autocostruzione radioantistica.

73 de IU5ATN Gruppo Radio Firenze