Il software BlueDV con la DVMEGA per la rete DMR e DSTAR

Finalmente da un po’ di tempo è disponibile l’aggiornamento della nuova versione del software XLX 2.0 e quindi ogni XLX può in autonomia gestire la transcodifica tra i vari sistemi digitali radioamatoriali. Fortunatamente molti gestori hanno colto la palla al balzo e hanno reso subito disponibile il supporto nei loro XLX.
A questo punto nuovamente la curiosità mi ha spinto a cercare un modo per collegarmi alla rete D-Star attraverso l’uso di un ricetrasmettitore DMR; ultimamente sto “giocando” con una DVMega su supporto BlueStack quindi attraverso il Bluetooth connessa allo smartphone, vi dico già subito che in questa configurazione per il momento non è possibile sfruttare questa opportunità.
Fortunatamente esiste la possibilità di interfacciare la BlueStack a un PC con Windows semplicemente collegandola via USB e abilitando la comunicazione seriale attraverso l’interruttore posto sul corpo (solo nella versione Micro +), naturalmente è necessario il software BlueDV per Windows dal sito di PA7LIM.


A questo punto sono necessarie le opportune configurazioni che nel nostro caso prevedono il collegamento a “XLXDMR” come si vede in figura. Una volta abilitata la seriale e il collegamento DMR bisogna selezionare l’XLX desiderato e collegarsi con “Link”; nel caso non ci sia nessun XLX in elenco si consiglia di eseguire un aggiornamento dei master DMR.


Una volta che siamo connessi al XLX dobbiamo attivare il Reflector di collegamento al D-Star Nazionale facendo una chiamata privata al TG 4002 dalla nostro ricetrasmettitore DMR, da questo momento saremo collegati sul Modulo B della Rete Ufficiale Nazionale D-Star XLX.


Impostando il TG 9 possiamo iniziare a parlare e un breve controllo in Dashboard del XLX077 vi rassicurerà del buon esito di tutte le operazioni.


La cosa mi rende entusiasta oltretutto la qualità della transcodifica è eccellente, nulla a che vedere con il passaggio dal TG8515.
Attualmente la lista degli XLX non prevede il 77 che avrebbe oltre alla possibilità di collegarsi al Modulo B della Rete Nazionale D-Star anche quella di collegare il Modulo R riferito al Modulo Toscana della Rete D-Star; se in un futuro dovesse esserci basterà inviare la chiamata privata al TG 4018.
Grazie e Buona Sperimentazione! Alessandro IZ4HUF

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...