DMRPlus, come fare un QSO “fuori Italia”

di | 05/03/2019

Molte volte dei colleghi radioamatori domandano come sia possibile fare QSO con OM “esteri”, quindi fuori Italia. Sia sulla rete DMR BrandMeister sia su DMRPlus tutto questo è perfettamente fattibile. Vediamo con un semplice esempio come operare su DMRPlus, prendendo come riferimento il server IPSC2-TUSCANY2 e il “concentratore” europeo bMaster+ (master server ove sono connessi i server IPSC2).

Colleghiamoci a bMaster+ e identifichiamo il TG (TalkGroup) di chiamata del paese di nostro interesse, controllando se presente su SLOT 1 o 2:

Siamo interessati al Brasile, SLOT 1 e TG 724. Troviamo queste informazioni sotto il menu Bridge. A questo punto configuriamo nel nostro apparato / codeplug tale TG e proviamo a richiamarlo (su SLOT 1) da un ponte connesso alla rete DMRPlus (funziona alla stessa maniera utilizzando un hotspot).

Bene, la chiamata viene inviata, controlliamo ora sulla dashboard del server brasiliano se siamo ricevuti correttamente (sempre su bMaster+ possiamo avere la visione di tutti i sistemi attivi e collegati).

Come da dashboard sopra si vede bene che stiamo attivando i sistemi che hanno tale TG 724 impostato come statico e quindi possiamo iniziare un QSO o entrare su quanto già in essere. Ma se il TG 724 è condiviso anche su altri sistemi / server entreremo anche su questi. Di seguito la dashboard del server IPSC2 Portogallo che ha in condivisione tale TalkGroup.

Il network è molto potente e permette connessioni interessanti. Importante abbinare l’uso del PC alla radio per scoprire tutte le potenzialità offerte. Il server IPSC2-TUSCANY permette a tutti i sistemi (ponti ripetitori, hotspot, etc.) la libera connessione e sperimentazione, gestendo le impostazioni in totale autosufficienza da parte dell’utilizzatore.

Buone prove, David IK5XMK [ ik5xmk@gmail.com ]