IT-MLINK IPSC2 Server per il Multiprotocollo Italia su network DMRPlus

di | 07/08/2019

Il nuovo Server IPSC2-IT-MLINK collega la rete BrandMeister Italia (Server 2222)  via protocollo OpenBridge e la rete DMRPlus mondiale rendendo fruibili, in condivisione, 20 TG Regionali SOLO DMR (222xx) e 20 TG Regionali MULTIPROTOCOLLO (223x-224x). I TG “multiprotocollo” accettano connessioni da sistemi DSTAR/C4FM e DMR (e altro) secondo una logica di interconnessione tra server/Reflector e per loro natura sono dichiarati sperimentali. I TG SOLO DMR sono riservati ad un traffico voce esclusivo DMR e si rivolgono ad una ricerca di continuità/fruibilità sui due network (BM e DMR+). Sul network IT-MLINK DMRPlus i TG SOLO DMR sono fruibili sullo SLOT 1, i TG MULTIPROTOCOLLO su SLOT 2.

IT-MLINK permette inoltre, ON DEMAND (a richiesta), di richiamare i TG “shared/bridged” di altri paesi, come visualizzato nel concentratore bMaster+ che interconnette tra loro i molti server del network DMRPlus. Occorre programmare sul proprio apparato RTX il TG di interesse, facendo attenzione allo SLOT.

Ricordiamo che non tutte le regioni hanno sistemi multiprotocollo attivi, i TG 223x-224x sono comunque operativi e condivisi e possono essere utilizzati anche in DMR/DMR. Vi è un ulteriore collegamento con il DSTAR Multiprotocollo Italiano, gestito dal server/Reflector XLX039 modulo B. Su IT-MLINK la connessione è data impiegando il TG90 sempre su SLOT2.

su XLX039

Se non impostato STATICAMENTE sull’impianto collegato, il TG90 (come altri on demand) aprirà una “finestra traffico” di 15 minuti (per chiudere inviare il TG 4000), e solo in presenza di traffico su tale TG per non inficiare la normale operatività del ripetitore. Più finestre/TG potranno essere prenotati a richiesta. Dalla dashboard si vedrà il contatore/tempo rimasto alla chiusura. Per informazione il TG90 è, grazie a XLX039, collegato al TG22292 BrandMeister. Il TG90 è “mappato” al reflector 4261 DMRPlus, quindi collegabile anche da fuori su altri server IPSC2. Vediamo come collegarci a IT-MLINK lavorando sul TG nazionale 222 e sui regionali Toscana, DMR e MULTIPROTOCOLLO (questo esempio è facilmente adattabile per le altre regioni/necessità).

Con hotspot gestiti dalla distribuzione Linux Pi-Star occorre impostare nella sezione configurazione dmr:

Potremo quindi usare il TG 222, il TG22251 su SLOT 1 e il TG 2241 su SLOT2 ad esempio. In autosufficienza la gestione dei TG avviene direttamente configurando la stringa Options. Fino a 5 TG statici per SLOT. Per collegare il reflector basta impostare StartRef=numref; come StartRef=4261; per avere staticamente il Reflector 4261 (una specie di stanza) sul quale ci transita il TG 90. In questo caso, per parlare nel reflector, dovremo usare nella radio il TG9 su SLOT2 (locale).

Per connettere un ponte MMDVM la procedura è semplice. Dovremo inserire il DNS del server IT-MLINK (it-mlink.grupporadiofirenze.net) all’interno del file di configurazione (MMDVM.ini) e riavviare l’impianto, lasciando sempre la porta 55555 e Password=PASSWORD

Per chi vuole provare le potenzialità della rete DMRPlus ed essere partecipe degli sviluppi dei sistemi MULTIPROTOCOLLO la scelta è quella di collegarsi direttamente al Server IT-MLINK. Ovviamente sono supportate le connessioni anche di sistemi Hytera, Motorola, etc. Per favorire la sperimentazione su IT-MLINK è possibile collegare anche soluzioni quali HBLINK, MMDVM_Bridge, etc. Avvisare sempre il sysop del Server via mail e farsi autorizzare.

Buone prove. Per qualsiasi informazione aggiuntiva su come collegare il sistema ripetitore/hotspot a IT-MLINK è possibile inviare una mail a ik5xmk@gmail.com