YCS222 il nuovo Reflector C4FM compatibile Fusion2 IMRS

di | 10/08/2019

E’ operativo il server reflector C4FM YCS222 ITALIA, compatibile con il nuovo protocollo Yaesu Fusion 2 IMRS (Fusion 2 non è compatibile invece con il vecchio Wires-X). Questo significa che vi è possibilità di collegarvici direttamente i ponti ripetitori DR2-2XE Yaesu (porta 21110) e fare QSO con impianti/hotspot che utilizzano invece il sistema MMDVM YSF C4FM. Alla rete italiana viene assegnato di default l’ID digitale 22. Come attivare la funzione di gruppo nella radio Yaesu si trova nelle rispettive istruzioni per l’uso della radio. Principalmente premendo a lungo il pulsante GM. Se la radio non ha la funzione ID gruppo assicurarsi di installare il firmware più recente. Il firmware è disponibile sulla homepage di Yaesu. YCS è un software che gira su un server Linux. È stato sviluppato tra gli altri da Kurt OE1KBC.

Come funziona YCS / System Fusion 2 sui ripetitori Yaesu DR2 (e impianti MMDVM)

Selezionare  innanzitutto il gruppo desiderato per l’invio di TX e la ricezione di RX.

RX: impostare sempre su 00 in modo che tutti i gruppi siano ascoltati.
TX: selezionare il gruppo desiderato (22 per Italia).

Dopo una trasmissione il ripetitore DR2 rimane permanentemente sul gruppo che è stato inviato al momento dell’invio. Anche se un altro OM trasmette con un numero diverso il passaggio verrà trasmesso con il numero di gruppo inviato all’inizio. Dopo 30 secondi viene emesso un segnale acustico che annuncia che il ripetitore è tornato alla ricezione del gruppo generale.

Per gli utilizzatori del software Pi-Star (hotspot e ripetitori) l’accesso al reflector YCS222 è facilmente gestibile dalla lista dei sistemi YSF, utilizzando un ricetrasmettitore Yaesu C4FM:

Il reflector YCS222 ha una dashboard che mostra gli hotspot e ripetitori collegati nonchè il log delle stazioni radio transitate. Fai click qui per visionare la dashboard del reflector.

YCS222 può essere anche connesso dai possessori di soli apparati DMR (utilizzando un hotspot) che si mostreranno come classici utilizzatori YSF. Per le impostazioni e configurazioni lato DMR si segnala l’articolo di Paolo IV3BVK

Di seguito un video che mostra come accedere da un ripetitore C4FM MMDVM connesso su rete YSF al reflector YCS222 inviando i toni DTMF:

Video connessione a IT C4FM Italy (YCS222)

A titolo sperimentale a YCS222 è collegato un reflector della rete DMRPlus, il numero 4222 (link per visionare la lista dei reflector). Questo significa che, per gli utilizzatori DMR del network DMRPlus mondiale, richiamando dal proprio hotspot/ponte ripetitore il reflector 4222 come un qualsiasi TG viene aperto il collegamento. A questo punto è possibile parlare usando il classico TG9 come “sistema locale”e transiteremo su YCS222 potendo fare un normale QSO verso gli amici che utilizzano il protocollo C4FM. Al termine un colpo di PTT con il TG4000 provoca la disconnessione e la chiusura del flusso liberando il ponte ripetitore. La connessione tra i due sistemi (che non necessita di transcodifica) è presente sul server italiano IPSC2-IT-MLINK:

Per gli utilizzatori di sistemi MMDVM (es. Pi-Star) la connessione tra il proprio sistema DMR e il reflector 4222 può essere facilmente gestita attraverso la stringa Options=StartRef=4222; da inserire nella configurazione. Vedere a tal proposito l’articolo sul nostro sito per includere la funzione dinamica di altri TG.

Riassumiamo alcune modalità di configurazione da hotspot a YCS222:

Dongle DV4mini USB con apparato Yaesu C4FM

Dongle DV4mini USB con ricetrasmettitore DMR, connessione a refl 4222 e TG9 per parlare

Hotspot con distribuzione linux Pi-Star e ricetrasmettitore DMR, connessione singola a refl 4222/TG9

Hotspot OpenSPOT2 e ricetrasmettitore DMR, connessione a IT-MLINK network DMRPlus e Reflector 4222/TG9

Buone prove. David IK5XMK