Configurazione Hotspot duplex su più network grazie al software DMRGateway

di | 07/09/2019

PI-STAR DUPLEX CON DUE NETWORK E SLOT DIVISI (BrandMeister su slot 1 e DMR+ su slot 2) MEDIANTE L’USO DELLA FUNZIONALITA’ SOFTWARE DMRGATEWAY

Questo articolo è stato realizzato per impostare un hotspot duplex con software Pi-Star su due Network (DMR+ e BrandMeister) utilizzando i due slot separati quindi indipendenti l’uno dall’altro.

Prima di tutto impostare l’opzione duplex nel menù configurazione del Pi-Star come da immagine seguente e cliccare su applica le modifiche.

Attivare la modalità DMR come da immagine seguente e cliccare su applica le modifiche.

Impostare tutte le relative informazioni personali (ID DMR, nominativo, coordinate, etc.) sul proprio Pi-Star come da immagine seguente (compreso il modem corretto per il nostro modulo radio) e cliccare su applica le modifiche.

Ora andiamo a configurare la parte dei Network dove andremo ad abilitare la funzionalità DMRGateway nella finestra “DMR Master”. Cliccando successivamente su applica le modifiche al successivo riavvio ci troveremo altre finestre/campi da compilare come raffigurato nell’immagine seguente.

Il campo “BM Hotspot Security” (per la rete BM) che vedete compilato è presente perché ho attivato una mia password per il mio hotspot (se avete una vostra password andrà messa), altrimenti se utilizzate la password standard lasciate il campo vuoto.

La stringa Options contiene i TG statici per la rete DMR+ (su BM si agisce nel pannello SelfCare del sito BrandMeister per gestire i TG statici e altro) ed un reflector sempre attivo. Se non volete alcun reflector attivo o TG statico basterà popolare il campo nel modo seguente:

StartRef=4000;RelinkTime=15;Userlink=0;

Altrimenti dovete configurare la stringa in questo modo (massimo 5 TG per slot):

Per slot 1 usare TS1_X= dove X può essere un valore da 1 a 5.

Per slot 2 usare TS2_Y= dove Y può essere un valore da 1 a 5.

I campi sono tutti separati da punto e virgola come nell’esempio che ho fatto dove ho impostato su slot 1 il TG 222 e su slot 2 il TG 2241 (TG per il Multiprotocollo Toscana) e come reflector il 4222 (Reflector C4FM 222 ITALIA).

StartRef=4222;RelinkTime=15;Userlink=1;TS1_1=222;2_1=2241;

Una volta cliccato su applica le modifiche dobbiamo entrare nella modalità expert del nostro Pi-Star alla voce “DMR GW” della seconda riga cioè in “Full Edit” e qui apportare le modifiche in modo da separare i nostri due Network ed abilitare la rete BM che troviamo sotto “DMR Network 1” sullo slot 1 sostituendo queste righe:

TGRewrite0=2,9,2,9,1
PCRewrite0=2,94000,2,4000,1001
TypeRewrite0=2,9990,2,9990
SrcRewrite0=2,4000,2,9,1001
PassAllPC0=1
PassAllTG0=1
PassAllPC1=2
PassAllTG1=2

con

TGRewrite0=1,9,2,9,1
PCRewrite0=1,94000,2,4000,1001
TypeRewrite0=1,9990,2,9990
SrcRewrite0=1,4000,2,9,1001
PassAllPC0=1
PassAllTG0=1
PassAllPC1=1
PassAllTG1=1

in modo da portare il TG 9 per l’uso di eventuali reflector dallo slot 2 del Network allo slot 1 del nostro Pi-Star.

Questa funzione si chiama TGRewrite per i TG e PCRewrite per le chiamate private.

Esempio di TGRewrite per il TG 9 in cui abbiamo 1,9,2,9,1 dove il primo numero è lo slot del Pi-Star, il secondo numero è il TG che utilizzeremo sul Pi-Star, il terzo numero è lo slot sul Network, il quarto numero è il TG del Network e il quinto numero è il range che vedremo meglio in dettaglio nella configurazione della rete DMR+.

Con la funzione PassAll invece passiamo tutto il traffico dei TG e PC (chiamate private) che provengono dal Network direttamente  sullo slot 1 del nostro Hotspot.

Per effettuare una connessione ad un reflector dovremo invece fare una chiamata privata verso il nostro Pi-Star anteponendo il 9 prima del reflector stesso.

Esempio: se vogliamo connettere il reflector 4070 dovremmo fare una chiamata privata al 94070 sullo slot 1 e il flusso verrà poi instradato sul network che imposterà il reflector 4070 sul nostro hotspot connesso a BrandMeister. Utilizzeremo il TG 9 slot 1 per fare il nostro QSO. Stessa cosa per l’interrogazione del reflector: con il 94000 e il 95000.

Anche per tutti i TG dovremo usare sempre lo slot 1.

Per disattivare i TG dinamici attivati in precedenza utilizzare invece il TG 4000, sempre su slot 1.

Lavoriamo adesso sul secondo network (DMR+) spostandoci nella parte “DMR Network 2” dove andremo ad inserire queste righe per poter abilitare la chiamata sui TG della rete DMR+ prendendo come riferimento per il network DMRPlus sempre il server IPSC2-IT-MLINK

TGRewrite0=2,1,1,1,3
TGRewrite1=2,10,1,10,18
TGRewrite2=2,90,2,90,1
TGRewrite3=2,100,1,100,900
TGRewrite4=2,2220,2,2220,30
TGRewrite5=2,22201,1,22201,99
TGRewrite6=2,22400,2,22400,1
TGRewrite7=2,99,2,99,1
TGRewrite8=2,9,2,9,1
TGRewrite9=2,2400,2,400,1
PCRewrite0=2,94000,2,4000,1001

La funzione è la stessa che abbiamo visto in precedenza con la sola differenza che essendoci più regole di TGRewrite sono state numerate e chiaramente attivate sullo slot 2 del Pi-Star (primo numero) al contrario di BrandMeister che sono su slot 1.

Veniamo al valore del range (quinto numero) che indica i TG consecutivi che verranno reindirizzati sul nostro Pi-Star.

Esempio della regola TGRewrite4 dove abbiamo 2,2220,2,2220,30 ciò vuol dire che il TG di partenza della regola è 2220 e prosegue per altri 30 TG in sequenza e cioè dal 2220, 2221, 2222 fino al 2249. In questo modo preleviamo i TG dal network DMR+ (quarto numero) seguendo lo slot che hanno sulla rete (terzo numero) e li portiamo sullo slot del nostro Pi-Star (primo numero) utilizzando lo stesso numero di TG (secondo numero) ed eventualmente se i TG sono consecutivi senza creare ulteriori regole aggiungiamo altri TG a quello di partenza indicando la quantità di TG nel quinto numero della nostra regola di TGRewrite.

Con le regole appena fatte andremo a prelevare dai due slot della rete DMR+ i seguenti TG:

Per lo slot 1 dal TG 1 al TG 3, dal TG 10 al TG 27, dal TG 100 al TG 999, dal TG 22201 al TG 22299 e per lo slot 2 dal TG 2220 al TG 2249, il TG 90, il TG 22400, il TG 99 e il TG 9 e tutti verranno portati sullo slot 2 del nostro Pi-Star.

Stesso discorso per i reflector che dovrenno essere attivati tramite chiamata privata anteponendo il 9 prima del reflector stesso.Quindi se vogliamo attivare il reflector 4222 per entrare sul sistema YCS222 dobbiamo fare una chiamata privata sullo slot 2 digitando il 94222 e utilizzeremo il TG9 slot 2 per fare il nostro QSO. Stessa cosa per l’interrogazione del reflector con il 94000 e il 95000.

Per disattivare i TG dinamici attivati usare il TG 400 (per quelli attivati su slot 1) e il TG 2400 (per quelli attivati su slot 2) tutto sempre da slot 2. Questa modifica del TG 2400 si è resa necessaria perchè su rete DMR+ lato Network dobbiamo specificare gli slot dei TG e nelle regole di TGRewrite non è possibile fare una regola uguale per lo stesso TG da utilizzare sulla radio quindi ho mantenuto il TG 400 per disattivare i TG sullo slot 1 del Network e usato il TG 2400 (2+400) per disattivare i TG sullo slot 2.

In definitiva, seguendo le configurazioni sopra esposte, tutto quello che usiamo sullo slot 1 si instraderà sulla rete BM e tutto quello che usiamo sullo slot 2 andrà su rete DMR+.

Alla fine di tutte le modifiche avremo questo risultato all’interno del file DMRGateway.ini sul nostro Pi-Star nei riquadri “DMR Network 1” e “DMR Network 2” (ricordandoci di applicare le modifiche tranite il pulsante in basso):

[DMR Network 1]
Enabled=1
Address=80.211.95.98
Port=62031
TGRewrite0=1,9,2,9,1
PCRewrite0=1,94000,2,4000,1001
TypeRewrite0=1,9990,2,9990
SrcRewrite0=1,4000,2,9,1001
PassAllPC0=1
PassAllTG0=1
PassAllPC1=1
PassAllTG1=1
Password=”passw0rd”
Debug=0
Id=2224070
Name=BM_Italy_2222

[DMR Network 2]
Enabled=1
Address=94.177.187.31
Port=55555
TGRewrite0=2,1,1,1,3
TGRewrite1=2,10,1,10,18
TGRewrite2=2,90,2,90,1
TGRewrite3=2,100,1,100,900
TGRewrite4=2,2220,2,2220,30
TGRewrite5=2,22201,1,22201,99
TGRewrite6=2,22400,2,22400,1
TGRewrite7=2,99,2,99,1
TGRewrite8=2,9,2,9,1
TGRewrite9=2,2400,2,400,1
PCRewrite0=2,94000,2,4000,1001
Password=”PASSWORD”
Debug=0
Id=2224070
Name=DMR+_IPSC2-IT-MLINK
Options=”StartRef=4222;RelinkTime=15;Userlink=1;TS1_1=222;TS2_1=2241;”

A completamento dell’articolo aggiungo la tabella dei TG regionali (SOLO DMR, 5 cifre) e Multiprotocollo (4 cifre), condivisi tra i network BrandMeister e DMRPlus:

DMR PURO

REGIONE

MULTIPROTOCOLLO

22201

Lazio

2230

22202

Sardegna

2231

22203

Umbria

2232

22211

Liguria

2233

22212

Piemonte

2234

22213

Valle d’Aosta

2235

22221

Lombardia

2236

22231

Friuli Venezia Giulia

2237

22232

Trentino Alto Adige

2238

22233

Veneto

2239

22241

Emilia Romagna

2240

22251

Toscana

2241

22261

Abruzzo

2242

22262

Marche

2243

22271

Puglia

2244

22281

Basilicata

2245

22282

Calabria

2246

22283

Campania

2247

22284

Molise

2248

22291

Sicilia

2249

Aggiungo alcuni screenshot dove si vede il mio hotspot collegato ai due Network.

Connessione al Network DMR+ su IPSC2-IT-MLINK (Server Italiano Multilink)

Connessione al Network BrandMeister sul server BM2222 Italia

Ed infine l’immagine del mio hotspot duplex con MMDVM Dual Hat su Raspberry Pi3 B+

Buone prove e buon divertimento.

73′ da Andrea IW4EHJ [  iw4ehj@alice.it ]