Visualizzare lo stato del sistema del Raspberry

di | 03/02/2015

A seguire l’installazione delle pagine per l’invio dei messaggi in frequenza, vediamo adesso la visualizzazione dello stato del sistema. Collegarsi sul raspberry con Winscp (sotto Windows) e caricare la pagina sistema.php nella dir del server web /var/www


Il procedimento è analogo a quanto visto in precedenza.

Nota Bene: se rinominate il file sistema.php in index.php (e togliete/rinominate altre pagine eventualmente presenti del tipo index.html) questo sarà caricato di default quando sarà richiamato l’url del web server:

http://xx.xx.xx.xx
diversamente la pagina potrà essere visualizzata con
http://xx.xx.xx.xx/sistema.php

Per rinominare un file, sotto linux, usare il comando “mv”, ovvero “sudo mv sistema.php index.php” per cambiare nome in index.php Ricordo che al posto di xx va messo l’ip del raspberry. Si sta sempre parlando di visualizzazioni nella vs. rete lan interna, altrimenti occorre oltre che mettere un ip statico nel raspberry (cosa che è comunque consigliata fare, vedere su Google “configurazione ip statico raspberry”) anche configurare sul router una NAT, ovvero un percorso, una regola che permetta di ricevere le chiamate dall’esterno (WAN) sulla porta 80 e girarle verso l’ip del raspberry. A volte è chiamata “virtual server”.
Dovete inoltre avere o un ip pubblico su internet oppure un dns dinamico configurato (vedere ad esempio duckdns.org) che permetta da fuori entrare sul raspberry digitando il nome dell’host che avete configurato (es. lamiastazioneradio.duckdns.org).
Queste informazioni servono anche per accedere da fuori al servizio SSH (la console), che fa ascolto sulla porta 22 (configurando quindi la relativa NAT).


Caricata la pagina sul web server entrate in console (con Putty ad esempio) nel raspberry e digitate “
sudo raspi-config” per configurare correttamente i vari parametri del computer, quali il suo nome (hostname), la password di accesso, etc.
Il nome inserito, dopo il reboot, sarà visualizzato nella pagina sistema.php poichè questa pagina non fa altro che leggere alcuni valori del raspberry e visualizzarli in html, quindi tutto molto semplice. Potete infine editare (comando “
sudo nano sistema.php“) il file sistema.php (o il nome che avete dato) modificando queste righe affinchè compaia ad esempio il vs. nominativo e il link ad una vostra pagina web:

<p><a href=”http://www.bencini-informatica.it“><font size=”2px” color=”#FFFFF”>IK5XMK</font></a></p>

Salvare il tutto con CTRL-O e CTRL-X

Alcuni utili comandi da digitare in console

per vedere l’ip del raspberry: ifconfig
per riavviare il sistema: sudo reboot
per spengere il sistema:
sudo shutdown –h now

ik5xmk@gmail.com

status_dstar