Lista IP/DNS della rete XLX D-Star Italia

di | 21/03/2017

 XLX RETE DSTAR ITALIA

 Di seguito l’elenco degli attuali Server Reflector XLX connessi alla rete DSTAR Italia, e la procedura per l’aggiornamento nei file di sistema:
XLX033 46.226.178.81
XLX068 xlx068.ircddb.it
XLX075 5.135.162.136
XLX077 xrf077.duckdns.org
XLX118 xlx118.ns0.it
XLX332 xlx332.dtdns.net
XLX333 194.116.29.73
XLX370 xlx370.selfip.com
XLX390 xlx390.aotnet.it
XLX773 xrf773.iz0rin.it
XLX888 xlx888.ns0.it
XLX911 xlx911.ns0.it
XLX930 xreflector.ddns.net
XLX997 xlx997.iw2gob.it
XLX999 xrf999.noip.org
CONDIVISIONE MODULI:
ABGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ
REF068 ha IP 92.222.145.197
SOLO CONDIVISIONE MODULO B NAZIONALE
XLX STRANIERI
XLX022 xlx022.tms-it.net
XLX714 xlx714.ea3hkb.com
SOLO CONDIVISIONE MODULO B NAZIONALE
Su tutti i reflector XLX è possibile operare in “multiprotocollo” ovvero accetta in ingresso connessioni dai ripetitori e hotspot in modalità DExtra, DPlus e DCS. Il protocollo DPlus è il “linguaggio originale primario” sviluppato per supportare i sistemi ICOM. Successivamente si è diffuso il protocollo DExtra, open source, sviluppato da Scott KI4KLF, e infine il protocollo DCS (Digital Communication Service) sviluppato in Germania. E’ bene ricordare che per collegare dal proprio ripetitore (o hotspot D-Star casalingo) un XLX va opportunamente aggiunto nel relativo file di identificazione del protocollo un record. Nel dettaglio, prendendo come esempio il nostro reflector 077 (ogni server reflector ha il proprio IP/DNS) per aggiornare il proprio sistema:
CONNESSIONE DEXTRA: editare il file DExtra_hosts.txt ==> inserire XRF077 xrf077.duckdns.org
CONNESSIONE DPLUS: editare il file  DPlus_hosts.txt ==> inserire REF077 xrf077.duckdns.org
CONNESSIONE DCS: editare il file DCS_hosts.txt==> inserire DCS077 xrf077.duckdns.org
 (questa tipologia di connessione è indicata in presenza di una connettività non performante e stabile, es. rete mobile o wi-fi)