STN395 per connettere Modulo B e R del reflector XLX039 dai ripetitori D-Star abilitati al Routing

Sono state attivate le STARNET STN395 A e STARNET STN395 B. Questa applicazione consente di sfruttare ed estendere le potenzialità del sistema D-STAR e del network ircDDB usato per l’instradamento delle chiamate. In pratica viene creato un “gruppo” virtuale dove tutti possono parteciparvi (non è più il concetto di chiamata punto-punto). In questo modo è possibile collegare il sistema DSTAR XLX039 modulo B e R  (reflector con transcodifica hardware) e quindi transitare attraverso i ponti e nodi collegati ad esso.  Qualsiasi ponte collegato su altra rete (IRCDDB e US-TRUST ICOM) anche “bloccato” (ovvero che non accetta i soliti comandi di connessione e sconnessione) potrà essere utilizzato per collegare il modulo B e R di XLX039.

La chiamata con la STN395 B verrà inoltrata anche agli altri XLX collegati al modulo B di XLX039, visionabili dalla dashboard

 

Comandi da inserire nel campo UR del RTX al posto di CQCQCQ per attivare il “gruppo starnet 395”:

 

Per collegare il Modulo R Toscana transcodificato con il TG 2225 DMR+ e BM oltre link a C4FM (reflector GRF YSF TUSCANY)

Memorizzare il testo STN395 A e mantenere sempre nel campo UR durante il QSO

il ponte che stiamo utilizzando risponderà: Logged in

Per chiudere la starnet (ovvero liberare il ponte e disconnettere il link) si usa il comando Z ovvero

STN395 Z   (uno spazio prima di z), il ponte risponderà: Logged off

Se non viene dato nessun comando di chiusura la starnet terminerà dopo 15 minuti di inattività.

 

Per collegare il Modulo B  ITALIA transcodificato con il TG 90 DMR+  e TG 22292 BM 

Memorizzare il testo STN395 B e mantenere sempre nel campo UR durante il QSO

il ponte che stiamo utilizzando risponderà: Logged in

Per chiudere la starnet (ovvero liberare il ponte e disconnettere il link) si usa il comando ovvero

STN395 T   (uno spazio prima di T), il ponte risponderà: Logged off

Se non viene dato nessun comando di chiusura, la starnet terminerà dopo 15 minuti di inattività.

 

Non usare mai le starnet se il ponte e già collegato al modulo B o R altrimenti viene generato un loop su tutta la rete.

Ricordarsi sempre di chiudere la starnet, una volta aperta, essendo una procedura di routing, vi seguirà sempre anche se vi spostate su un’altro ponte. Il comando STN395 T o Z di chiusura può essere dato sul ponte ripetitore utilizzato basta che abbia la funzione routing. Potete utilizzare la starnet da qualsiasi ponte connesso su altra rete differente dalla nostra, vi verrà segnalato con la scritta  NOMINATIVO/395B sul display della radio. La starnet è molto utile per chi va all’estero e trova ponti connessi o bloccati su altri sistemi o reflector. Anche in questo caso ricordarsi di chiudere con il comando STN395 T o Z altrimenti su quel ponte avranno il traffico italiano per 15 minuti. E’ sempre buona regola prima di utilizzare la starnet sconnettere il ponte con il comando U se il ponte lo consente affinchè si possa operare senza alcun stato di connessione.

Se avete dubbi sulla chiusura ma avete la possibilità di controllare la dashboard del server starnet, questo è i link:

http://stn395.duckdns.org

Buone prove da Roberto IZ5ILH  [iz5ilh@yahoo.it]