Il modulo B “transcodifica” di XLX039 ora collegabile anche in C4FM

Da alcuni giorni il modulo B “Italia” del reflector multiprotocollo XLX039 del Gruppo Radio Firenze è raggiungibile anche da ricetrasmettitori Yaesu attraverso il modo C4FM. Questo significa che è possibile fare QSO con i protocolli radioamatoriali al completo, raggiungendo il modulo B dal DMR (sia rete BrandMeister che DMRPlus), dal DSTAR e dal C4FM grazie ad un nuovo server reflector connesso al sistema. Per collegare il proprio hotspot a XLX039 è molto semplice, occorre solo selezionare nella lista dei reflector YSF il nuovo IT GRF-YSF2 e confermare la scelta, dopo chiaramente aver abilitato la modalità YSF nel software Pi-Star. Così facendo, premendo il PTT sul nostro ricetrasmettitore Yaesu, collegheremo il reflector XLX039 modulo B e potremo parlare con i colleghi che usano il DSTAR e il DMR su tale sistema. Infatti il reflector XLX039 è dotato di sistema di transcodifica e connette tutti i protocolli direttamente nel datacenter ove è ubicato.

Questa la selezione da effettuarsi:

Tutti i ponti ripetitori MMDVM potranno collegarsi al nuovo reflector YSF semplicemente selezionando lato utente (vedere sul proprio apparato la relativa procedura) l’ID 86968 o inserendolo come reflector di startup ( Startup=IT GRF-YSF2 del software YSFGateway) nella configurazione del ripetitore.

I transiti possono essere visionati da questi cruscotti software:

XLX039

GRF-YSF2

Buone prove, David IK5XMK