Il sistema YSF-C4FM-Yaesu Fusion si unisce al multiprotocollo Toscana

Non poteva mancare la possibilità di collegare il “canale Toscana” attraverso il sistema digitale Yaesu Fusion. E’ stato installato su server, con sistema operativo Linux, in datacenter italiano il reflector YSF del Gruppo Radio Firenze, con numerazione #26045 e quindi collegabile da tutti i sistemi MMDVM (ripetitori) e hotspot (DVMega, SharkRF, etc.). Il sito di riferimento mondiale con la lista dei sistemi attivi e online è raggiungibile da questo link. La dashboard (cruscotto) del nostro reflector YSF (software open source sviluppato da Jonathan G4KLX) è invece questa. La particolarità di questo sistema è quella di unirsi ai protocolli digitali radioamatoriali presenti in Toscana, ovvero il DMR (sia rete BrandMeister che DMRplus) sul TG 2225 “zonale toscano” (reflector 4255 su rete DMRplus, collegabile in tutto il mondo) e il DSTAR (modulo regionale), reflector XLX039. Quindi, transitando in C4FM, si potrà fare QSO con i colleghi che operano in DMR e in DSTAR. Visti i protocolli interessati si raccomanda sempre di attendere almeno 4/5 secondi tra un passaggio e l’altro in radio. La connessione dei sistemi in oggetto è diretta tra server in datacenter, non ci sono artifici esterni o connessioni tra hotspot. Questo per garantire la massima funzionalità operativa. Il reflector YSF-C4FM è direttamente connesso al reflector XLX039 DSTAR (dotato di hardware di transcodifica). A sua volta XLX039 è collegato ai server toscani IPSC2 DMRplus e alla rete BrandMeister server BM 2222.

Esempio di configurazione su distribuzione “Pi-Star”:

Configurazione sul dongle USB DV4MINI.

Buone prove sul “canale Toscana”. 73, David IK5XMK